Etna Bianco

Categoria:

Descrizione

Castiglione di Sicilia

Produzione bio, vendita diretta, versante nord

Ha di vigneto —

Bottiglie prodotte 2.000

Saponaria nasce dalla passione di Marco Cannizzaro, titolare del noto ristorante di Catania Km 0 e della compagna Arianna Vitale, che decidono di produrre un proprio vino per provare a dare la loro interpretazione di Etna. A sottolineare il legame con i luoghi di provenienza il nome che è quello di una pianta officinale spontanea molto diffusa sul Vulcano. Il rapporto di amicizia con Mario Paoluzi, patron de I Custodi delle Vigne dell’Etna e la condivisione della sua filosofia produttiva hanno fatto sì che cominciasse una collaborazione per dar vita al nuovo progetto: Marco e Arianna hanno scelto alcune delle masse vinificate dai Custodi per poi assemblarle in quello che sarebbe diventato il loro bianco. Lo stile vuole essere quello di un vino legato al territorio che possa piacere ad una fascia ampia di consumatori. L’Etna Bianco Saponaria 2021 rappresenta la prima annata prodotta che coincide con l’anno di nascita della figlia Ludovica. Ha un naso intenso e maturo di agrumi canditi, frutta a polpa gialla, citronella e un tocco di menta. Il sorso è pieno nel gusto, ma anche acido, vivo, energico nella progresssione, sapido e persistente. Leggermente più fresco l’Etna Bianco Saponaria 2022 che profuma di cedro, lime, fiori gialli e mela cotogna, accompagnati da cenni balsamici. Segue un palato verticale, salino e molto lungo che chiude con una scia agrumata.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Etna Bianco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *