Poliziano

L’Azienda Agricola Poliziano nasce nel 1961 da un primo nucleo di 22 ettari, acquistati da mio padre; oggi raggiunge la dimensione di 200 ettari, dei quali 120 coltivati a Vigneto DOC e DOCG.
Il mio ingresso nell’azienda Poliziano risale al 1980; erano anni di cambiamento, il mercato mutava rapidamente ed il concetto di qualità in ambito enologico, prendeva nalmente il sopravvento sull’aspetto quantitativo. Era unmomento stimolante, al quale ho risposto con grande entusiasmo e voglia di individuare una nuova filosofia a produttiva per la mia azienda. Sono un agronomo, ma preferisco considerarmi un agricoltore, perché sono certo che i grandi vini nascono in vigna. Per questo la mia esperienza nell’azienda Poliziano inizia dai vigneti: scelgo cloni selezionati , sesti di impianto, portainnesti sistemi di potatura, forme di allevamento al solo scopo di produrre uve di alta qualità.
È da queste premesse che nascono i miei vini: sono ottenuti solo da uve prodotte in azienda, rispettano l’annata di produzione e la tipicità della zona di origine. La selezione delle uve è drastica e avviene in differenti momenti nel vigneto, all’ingresso in cantina e nella fase
di maturazione. Fermentazione e maturazione sono seguite con grande attenzione e la scelta dei legni è ben oculata. Inoltre oggi ripongo grande attenzione alla tipologia dei miei vini: il numero di etichette è così diminuito e diminuirà ancora, poiché l’obiettivo è quello di produrre e vendere vini caratterizzati da tipicità ben definita che il cliente possa facilmente riconoscere ed apprezzare.

Visualizza Prodotti